Torna al forum!
Libri fantasy: da dove iniziare? - Versione stampabile

+- Blood Memories Forum (http://www.bloodmemories.it/forum)
+-- Forum: Forum Tematici (http://www.bloodmemories.it/forum/forumdisplay.php?fid=15)
+--- Forum: Le Isole Esterne (http://www.bloodmemories.it/forum/forumdisplay.php?fid=16)
+--- Discussione: Libri fantasy: da dove iniziare? (/showthread.php?tid=1307)


Libri fantasy: da dove iniziare? - Ambra - 05-09-2014

Ciao ragazzi! Ciao
Scommetto che a tutti voi è capitato di parlare con qualcuno che sta pensando di avvicinarsi al genere fantasy ma non ha la più pallida idea di dove cominciare.

Voi che libri/autori gli consigliereste?

Non è così facile come sembra dare dei suggerimenti a chi non ha mai letto nulla di fantasy.
Per esempio io adoro Jacqueline Carey ma non mi sento minimamente di consigliarla come prima autrice! Urgh
Anche Scott Lynch è fantastico ma decisamente troppo forte. Robin Hobb? Forse, ma non saprei dire se quel giovane Fitz sappia catturare le attenzioni di un novello lettore del genere.

Mi piacerebbe sentire il parere della ciurma a riguardo e magari stilare una breve lista dei migliori libri per avvicinarsi al fantasy Smile


RE: Libri fantasy: da dove iniziare? - MrcT - 06-09-2014

Dipende dall'età.
Con La storia infinita di Michael Ende si va sul sicuro sempre, è un capolavoro.
Poi, a seguire:
Le pietre magiche di Shannara di Terry Brooks.
Il signore degli anelli di Tolkien.
L'ultimo Impero di Brandon Sanderson.
La trilogia di Fionavar di Guy Gavriel Kay.
Ottimo Erikson con la saga Malazan, ma è complessa e di non immediata comprensione, quindi meglio prima qualcosa di più semplice.


RE: Libri fantasy: da dove iniziare? - The Fool - 06-09-2014

Gran bella discussione, Ambra! Occhiolino

(05-09-2014, 23:55)Ambra Ha scritto:  Robin Hobb? Forse, ma non saprei dire se quel giovane Fitz sappia catturare le attenzioni di un novello lettore del genere.

Anch'io sono sempre restia a consigliare L'apprendista assassino come prima lettura; dipende molto dalla persona in questione, se ha già quel gusto per il racconto introspettivo che Robin sa tessere così bene. Probabile che La nave della magia, grazie allo stile e ai toni differenti, risulti molto più avvincente e possa fare da apripista all'intera produzione Hobb (ne fu un esempio la nostra Althea; Fitz non le piacque affatto in prima battuta, ma adorò a tal punto la serie dei Mercanti che volle concedere una seconda possibilità all'assassino e allora fu amore ^^).

In generale, per un neofita eviterei volumi troppo lunghi o complessi da seguire — rischierebbe di scoraggiarsi; lo straordinario Vita stregata di Diana Wynne Jones, il semplice e raffinato La maga di Eld di Patricia McKillip, La bussola d'oro di Philip Pullman (il primo volume non è proibitivo per un principiante), L'ala del drago e tutto il cilo di Deathgate di Weis & Hickman. Un lettore molto giovane, in particolare, lo indirizzerei subito su Jonathan Stroud, sia con Bartimeus che con l'imminente serie di Lockwood&Co.


RE: Libri fantasy: da dove iniziare? - Tintaglia - 06-09-2014

Non è una domanda facile. Uh
Molto dipende dall'età del soggetto da convertire ( Occhiolino ): per dei ragazzi delle elementari/medie Stroud o lo Hobbit sono perfetti, come pure Diana Wynne Jones o Harry Potter; per i più grandicelli si può integrare la dieta con Maggie Stiefvater (anche se la trovo un po' prolissa scrive dei romanzi molto godibili) o, in un mondo felice in cui la traducessero, Sarah Rees Brennan, che scrive fantasy divertenti e originali.
Un adulto è un soggetto più difficile, a mio giudizio; e a malincuore (non sono una fan, lo sapete) gli metterei in mano Martin, contando sulla forza delle serie tv; dopodichè, se di animo non delicato, Abercrombie: scrive fantasy a basso tasso magico, è brillante nei dialoghi, ha un ritmo veloce e trame solide: può adattarsi a molti.
Spianata la strada, procederei con consigli mirati sull'indole e i gusti della vittima.


RE: Libri fantasy: da dove iniziare? - Seregil - 06-09-2014

Sicuramente come dice MircT è molto una questione di età .
Ad un bambino io suggerisco SEMPRE di iniziare dalla serie di "Artemis Fowl " o da quelle di "Lemony Snickett" che hanno il pregio di essere ben scritte e piene di buoni sentimenti, senza essere pesanti.
Per un ragazzino sui 15/16 anni opterei per Johathan Stroud o "The princess Bride " di Golding , perchè pur essendo entrambi molto divertenti e ritmati hanno al loro interno una forte punta di amarezza e cinismo .
Ad un lettore adulto invece suggerirei "La spada di Shannara ", epico ed avvincente ma comunque stilisticamente parlando più leggero di altri lavori, oppure " La spada della verità " , io all'epoca avevo trovato i primi volumi un ottimo connubio tra azione, momenti di tensione e situazioni esilaranti .
Di solito a questo punto scatta la domanda di rito " Non consigli Harry Potter ai più piccoli ? " No, non lo consiglio, perchè se i primi due libri sono in effetti adattissimi ad un pubblico molto giovane, dal terzo le cose cambiano assumendo una piega molto più "dark " che personalmente mi sembra inadatta per un bambino di sette, otto anni, ed un discorso analogo vale per "Shadowhunters " i primi due libri sono molto leggeri e divertenti, dal terzo la trama diventa molto più angosciante e tendente all'horror .
Aprendo un secondo una parentesi polemica devo dire che mi irrita sempre vedere l'ignoranza spesso ABISSALE di alcuni commessi che di fronte alle domanda di un neofita o non sanno cosa consigliare, o si limitano a mettere in mano quello che va di più infischiandosene dell'età del lettore .
Una volta ad un nonno che voleva fare un regalo al nipotino hanno suggerito il primo volume de "La torre nera " , per fortuna ho sentito ed appena il commesso ha girato le spalle mi sono affrettata ad avvicinarmi e a toglierlo di mano spiegando che non era assolutamente adatto per un bambino così piccolo, ed infatti dopo avergli fatto leggere alcuni passaggi il signore era imbufalito che avessero avuto il coraggio di indicarglielo come una lettura adatta , un'altra volta una commessa ha consigliato "Il dardo e la rosa " della Carey ad una ragazzina che non aveva nemmeno 11 anni, per fortuna la mamma si era già insospettita leggendo la quarta di copertina. ScetticScettic
Fortuna nell'ombra
Ser


RE: Libri fantasy: da dove iniziare? - MrcT - 06-09-2014

Aggiungerei Le Cronache di Dragonlance di Weis e Hickman.
Poi c'è La Ruota del Tempo di Jordan: molto bella, ma sono quindici volumi e per uno che inizia, vista la mole e la spesa che comporta, è da prendere in considerazione solo se il fantasy appassiona.
Altro autore da leggere è David Gemmel, con la sua saga sui Drenai.

Su quello che dici Seregil, c'è da dire che i commessi possono non essere appassionati di libri, ma ritenere quello che fanno un lavoro come un altro per guadagnare, pertanto suggeriscono ai clienti che chiedono i libri che al momento vendono di più, che non significa siano validi o adatti alla richiesta fatta.


RE: Libri fantasy: da dove iniziare? - Tintaglia - 06-09-2014

Io Dragonlance e David Eddings li consiglierei a un pubblico di ragazzi (diciamo fra i tredici e i diciotto anni), esattamente (lapidatemi pure XD) come Books: sono un fantasy molto classico, avventuroso e leggero, che perde fascino con il passare del'età, IMHO.


RE: Libri fantasy: da dove iniziare? - MrcT - 06-09-2014

Sono letture meno "impegnate" rispetto a un Erikson o un Abercrombie: per me hanno un fascino che non scompare. Dopo la Seconda Generazione e La trilogia dei Gemelli di Dragonlance non c'è molto da suggerire. Così come il ciclo degli Eredi di Shannara: dopo di esso di quel mondo di Brooks non c'è molto di valido come le prime opere; è meglio passare ai primi tre libri di Landover e alla trilogia del Verbo e del Vuoto.

Dimenticavo L'ultimo elfo di Silvana de Mari: da leggere.


RE: Libri fantasy: da dove iniziare? - Tintaglia - 06-09-2014

(06-09-2014, 12:43)MrcT Ha scritto:  Dimenticavo L'ultimo elfo di Silvana de Mari: da leggere.

L'ultimo elfo e L'ultimo orco, assolutamente; purtroppo, i successivi non sono all'altezza (per dirla con delicatezza: gli ultimi li ho odiati =.= )


RE: Libri fantasy: da dove iniziare? - MrcT - 06-09-2014

(06-09-2014, 13:00)Tintaglia Ha scritto:  
(06-09-2014, 12:43)MrcT Ha scritto:  Dimenticavo L'ultimo elfo di Silvana de Mari: da leggere.

L'ultimo elfo e L'ultimo orco, assolutamente; purtroppo, i successivi non sono all'altezza (per dirla con delicatezza: gli ultimi li ho odiati =.= )

Concordo: dopo di loro c'è un calo, specie a livello stilistico. L'ultima profezia del mondo degli uomini - L'epilogo, è stato qualcosa di tirato via, con delle scelte poco felici.