Torna al forum!
Strade Nascoste - Racconti - Versione stampabile

+- Blood Memories Forum (http://www.bloodmemories.it/forum)
+-- Forum: Forum Generici (http://www.bloodmemories.it/forum/forumdisplay.php?fid=20)
+--- Forum: La Borsa del Pellicano (http://www.bloodmemories.it/forum/forumdisplay.php?fid=21)
+--- Discussione: Strade Nascoste - Racconti (/showthread.php?tid=1491)


Strade Nascoste - Racconti - MrcT - 08-03-2018

[Immagine: Strade-Nascoste-Racconti-per-sito-1.jpg] 
Titolo: Strade Nascoste - Racconti
 
Autore: Mirco Tondi
 
Data di pubblicazione: 21 febbraio 2018
 
Genere: fantasy
 
Autopubblicato con Streetlib
 
Prezzo: 1.99 E
 
ISBN: 9788827575734
 
ASIN: B079Z6C135
 
Formato: ebook
 
Pagine: 198
 
Disponibile su tutti gli store. A seguire alcuni link.
 
Amazon: https://www.amazon.it/Strade-Nascoste-Racconti-Mirco-Tondi-ebook/dp/B079Z6C135/ref=sr_1_2?s=digital-text&ie=UTF8&qid=1520356809&sr=1-2
GPlay: https://play.google.com/store/books/details/Mirco_Tondi_Strade_Nascoste?id=_xIpBgAAQBAJ
ITunes: https://itunes.apple.com/us/book/id957982805
Kobo: https://www.kobo.com/it/it/ebook/strade-nascoste-racconti
 
Quarta di copertina.
 
Reinor è un Usufruitore. Ghendor un Messaggero della Rivelazione. Lerida una portaordini. Periin un individuo solitario. Ariarn un uomo misterioso che soccorre chi è colpito dal male. Ognuno ha una propria strada da seguire. Ognuno ha uno scopo preciso nella vita. Convinzioni e modi di vivere differenti.
Eppure i cinque si ritroveranno sullo stesso cammino, come se il destino avesse deciso di riunirli con una misteriosa coincidenza. Ben si sa però che non esistono le coincidenze, ma solo le illusioni delle coincidenze: così, dopo aver affrontato nelle loro avventure in solitaria bestie feroci, forze occulte e creature soprannaturali, i cinque si ritroveranno all’inizio di una delle cerche più grandiose finora conosciute del mondo di Asklivion.


RE: Strade Nascoste - Racconti - MrcT - 21-12-2018

Tempo fa, sul sito che gestisco, ho parlato del cambiamento delle royalties degli ebook su Amazon. Come scrivevo allora, Strade Nascoste, L’Ultimo Potere, L’Ultimo Demone, Jonathan Livingston e il Vangelo, seppur con un prezzo di 1.99 E non rientravano nel modello standard e mantenevano le royalties al 60 % perché non erano coinvolti nei libri pubblicati dagli editori indipendenti indicati. Scrivevo anche: c’è questo “per il momento” che non è tanto piacevole e fa presagire che Amazon può decidere quando vuole di cambiare le condizioni.

Ecco, le cose sono cambiate e Amazon ha deciso che con 1.99 E anche i mie e-book riceveranno il 25% delle royalties. Per questo, ho deciso di cambiare il prezzo e portarlo a 2.99 E per mantenere le royalties al 60%, anche se sono consapevole che l’aumento dei prezzi può non piacere a lettori (a nessuno piacciono i rincari) e questo potrà influire sul numero di vendite.
Riporto quello che scrissi mesi fa.
Qualcuno potrebbe obiettare che il 25% è un’ottima percentuale, che tanti autori che pubblicano con le ce tradizionali lo vorrebbero, ma ci sono dei punti che non vengono presi in considerazione. Qui si sta parlando di e-book, non di libri cartacei, quindi non ci sono costi di materiale e di produzione. Inoltre con una ce tradizionale ci sono pure i costi che lei si sobbarca per la distribuzione e la promozione, cosa che un autore autopubblicato non ha e per le quali si deve dare da fare personalmente. Senza contare che se si pubblica con una ce, in teoria si ha anche il servizio di editing (in pratica ci sono ce che questo servizio non lo fanno, ma vogliono avere il testo già editato, con l’autore che deve pagare personalmente un editor).
Guadagnare un quarto di due euro, dopo che si è fatto personalmente tutto il lavoro di stesura, revisione, correzione, realizzazione della copertina e dell’e-book, e ci si sobbarca la promozione, è poco; dato che lo store a parte mettere in vetrina non fa altro, tenersi una fetta così alta di guadagno è troppo.
Come ho già scritto, quella di Amazon è una scelta che non mi è piaciuta, perché uno dei punti di forza per gli autori autopubblicati per vendere è tenere prezzi bassi; 2.99 E rimane ancora un prezzo basso, vista anche la lunghezza delle opere che ho realizzato (si parla di diverse centinaia di pagine), ancora di più confrontandolo con quelle delle ce (spesso costano come minimo il doppio e hanno meno pagine) o con quelle di altri autori autopubblicati, che con lo stesso prezzo vendono opere di poche decine di pagine. Purtroppo però si deve avere a che fare con un mercato dove la gente legge sempre meno e si hanno dei pregiudizi verso le opere autopubblicate (a volte a ragione, ma bisognerebbe valutare caso per caso, non fare di tutta l’erba un fascio).